7-Deaths-of Maria-Callas

Al Teatro di San Carlo andrà in scena 7 Deaths of Maria Callas dal 13 maggio 2022 al 15 maggio 2022

7 Deaths of Maria Callas, l’opera portata a Napoli dopo il debutto internazionale avvenuto a Monaco di Baviera il 5 settembre del 2020, poi a Parigi, Atene e Barcellona, continua l’acquisto di prodotti non originali e non in prima rappresentazione, nel solco di questa gestione non innovativa e senza una vision che non da al primo Teatro d’opera dal mondo una produzione originale e di spessore.

Questa operazione ha più senso come opera legata al mondo dell’arte contemporanea che al mondo della musica. Un vero assist ad una delle maggiori artiste contemporanee che si è cimentata a Monaco già qualche anno fa in questa esperienza che ha per lei probabilmente più una valenza pubblicitaria che artistica.

Peraltro l’artista è stata già celebrata a Napoli al San Carlo nel corso della bella rassegna Artecinema curata dallo studio Trisorio nell’ultima edizione che ha avuto senso all’interno di una rassegna di cinema legato all’arte, che ha impiegato il teatro come semplice sede logistica e non come luogo legato all’arte che rappresenta… Domande e risposte in conferenza stampa sul curriculum più legato all’arte svolta finora della Abramovic’ che alla musica vera e propria, più le solite domande di “sistema” sull’attualità…si parte venerdì 13 alle 17 con due rappresentazioni.

7 Deaths of Maria CallasMarina Abramović / Marko Nikodijević

Direttore | Yoel Gamzou; Ideazione,
Regia e Scene | Marina Abramović;
Musiche | Marko Nikodijević;
Costumi | Riccardo Tisci;
Lighting Designer | Urs Schönebaum;
Libretto | Petter Skavlan;
Video | Nabil Elderkin;
Sound Designer | Luka Kozlovacki;
Assistente alla Regia | Georgine Balk;
Scenografo Collaboratore | Anna Schöttl

Interpreti

Performer | Marina Abramović;
Interprete su video | Willem Dafoe;
Carmen | Annalisa Stroppa;
Floria Tosca | Valeria Sepe;
Desdemona | Nino Machaidze;
Lucia Ashton | Jessica Pratt;
Norma | Roberta Mantegna;
Cio-Cio-San | Kristine Opolais;
Violetta Valery | Selene Zanetti.