Vivica-Genaux

Al Teatro Sannazzaro, giovedì 7 aprile 2022,  Vivica Genaux: dall’Alaska con Furore Barocco

Vivica Genaux, stella della vocalità barocca con l’ensemble Concerto de’ Cavalieri diretto da Marcello Di Lisa​. Un concerto dedicato alle più belle arie dedicate ai celebri castrati, dominatori dell’opera barocca nella prima metà del Settecento. Giovedì 7 aprile alle ore 20.30 al Teatro Sannazaro per la Associazione Alessandro Scarlatti.

Il programma è intitolato a Farinelli, al secolo Carlo Broschi. Le arie in programma furono cavalli di battaglia anche di Nicolò Grimaldi e Francesco Bernardi. ​Ad impersonare questi formidabili personaggi, la voce del mezzosoprano Vivica Genaux. Originaria di Fairbanks in Alaska da madre messicana e padre statunitense, che da quelle gelide terre è partita per diventare una delle interpreti più autorevoli del barocco.

Il repertorio di Vivica comprende musica di quattro secoli e con più di sessanta ruoli in repertorio. Celebrata per le sue interpretazioni della musica del XVIII e XIX secolo, Vivica è stata elogiata dalla critica e dal pubblico per la sua incredibile tecnica e l’intensità drammatica delle sue caratterizzazioni. Le sue interpretazioni della musica di Hasse hanno contribuito alla rinascita di interesse per il compositore. Presente anche nel programma della serata con l’aria di grande virtuosismo “Son qual misera colomba”.

A completamento del programma melodie di eccezionale bellezza come “Alto Giove” di​ Porpora​ e “Lascia ch’io pianga “e “Cara Sposa” di​ Händel. Alcuni brani strumentali: l’Overture​ del​ Rinaldo​ di​ Handel, il​ Concerto grosso op. 6 n. 4​ di​ Corelli​ e infine due tambureggianti concerti di​ Vivaldi, entrambi esempi di tempestoso virtuosismo, sorprendente modernità e inedite soluzioni strumentali. ​