fortitudo-bologna

Decisiva la vittoria sul parquet della Fortitudo Kigili Bologna per 56-64

A Bologna, la Gevi si impone sulla Fortitudo e resta in Serie A! Felsinei condannati alla retrocessione in A2. Un primo quarto bilanciato che vede Napoli chiudere in vantaggio sul finale con i liberi di Zerini per il 12-14.

La Effe trova il migliore in Groselle, 6 punti per lui, sciupando un paio di azioni offensive che potevano portare a qualcosa in più. Gudaitis e Mc Duffie reggono l’equilibrio della partita per Napoli.

Nel secondo quarto vige l’equilibrio nei primi cinque minuti di gioco sul 18 pari. Successivamente Napoli viene fuori con Gudaitis e Rich che porta i partenopei sul 22-27. C’è bisogno di un super Frazier che spara due triple nel finale per ristabilire l’ordine e la parità sul 29 pari, portando a riposo le due squadre.

Il terzo quarto vede subito la partenza forte di Napoli che prova ad allungare sui padroni di casa. Uglietti, Gudaitis e la tripla di Vitali creano problemi alla Fortitudo. Aradori si mette in proprio e realizza due punti; Frazier e Groselle completano l’opera riportando la Effe sul -1 a 4’ dalla fine (37-38).

L’equilibrio si protrae sino alla fine del quarto con Vitali che realizza due punti e la tripla (e i due punti successivi )di Charalampopouls che portano la Effe avanti sul 45-42. Dato negativo gli errori dalla lunetta di Groselle (O/2)e Charalmpopils (0/2).

Nel finale di quarto la Effe, ci prova ma sbaglia e concede tanto a Napoli che nel finale sfrutta i liberi e trova la vittoria per 56-64 che le permette la permanenza in serie A, condannando la Fortitudo Bologna  alla retrocessione.

Fortitudo Kigili Bologna: Frazier 17, Manna 0, Aradori 4, Mancinelli 0, Durham 0 , Zedda 0, Procida 5, Benzing 1, Fantinelli 2, Charalampopoulos 5, Groselle 19, Borra 0.

Gevi Napoli Basket: Zerini 4, Mc Duffie 15, Vitali 7, Velicka 0, Parks 9, Marini 0, Uglietti 4, Lombardi 0, Gudaitis 14, Rich 11, Grassi 0.