musica-con-vista

Festival Musica con Vista, mercoledì 2 luglio 2022, villa d’Agostino Valsecchi a Cava dei Tirreni

Nell’ambito del festival Musica con Vista, sabato 2 luglio 2022​,​ la pianista​ Anastasia Frolova​ terrà il primo di due concerti che l’Associazione Alessandro Scarlatti​ organizza. In programma musiche di Franz Schubert, Felix Mendelsshon, Sergej Prokofiev e Fryderyk Chopin.

Il concerto fa parte del festival Musica con Vista, 37 concerti diffusi su tutto il territorio italiano dal 11 giugno al 23 settembre 2022. Le sonorità della musica classica animeranno giardini e dimore storiche

La rassegna itinerante è promossa dal Comitato AMUR con l’impresa culturale creativa Le Dimore del Quartetto e l’Associazione Dimore Storiche Italiane e realizzata in collaborazione con Enit-Agenzia Nazionale del Turismo. Il festival punta sullo sviluppo di un turismo lento, appassionato e curioso che attrae un pubblico eterogeneo alla scoperta di un’Italia nascosta.​

I concerti sono l’occasione per organizzare un’escursione unica seguendo i preziosi spunti della Mappa interattiva del Festival che vuole essere di supporto a tutte quelle realtà decentrate che costituiscono un tesoro per il nostro Paese.​

Musica con Vista è, difatti, più di un festival di musica classica e di scoperta del territorio: è un attivatore che testimonia il lavoro di operatori culturali, turistici e istituzionali che dialogano e si mettono in rete sviluppando una filiera sostenibile e promuovendo il Sistema Paese.​ 

La musica dei migliori giovani musicisti italiani e internazionalisti accompagna a visite di borghi, dimore storiche e giardini, siti culturali, degustazioni, escursioni, passeggiate e gite in bicicletta, suggerimenti originali che Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane coordinano e segnalano per il pubblico più vario, con la preziosa collaborazione di Touring Club Italiano, Garden Route Italia, FAI Fondo per l’Ambiente Italiano, Coopculture.​

Festival Musica con Vista – Anastasia Frolova, pianoforte

Dopo aver frequentato la Gnesins Moscow Special Musical school-college è stata ammessa al Conservatorio “Čaikovskij” di Mosca nella classe del M° Vera Gornostayeva diplomandosi​ nel 2019 sotto la guida del M° Kseniya Knorre. Ha tenuto concerti a Mosca, San Pietroburgo, Naberezhnye Chelny e in altre città della Russia.

Nel 2013 ha partecipato al Perugia Music Fest dove ha tenuto un recital e ha suonato da solista il Concerto n. 21 K. 467 di W. A. Mozart con la Israel Symphony Orchestra sotto la direzione del direttore Juri Segal.​ ​ ​

È vincitrice di numerosi premi pianistici internazionali tra cui il 2 ° premio al Festival Internazionale di Musica Slavonica di Mosca (2011), il 1 ° premio al Concorso Musicale Internazionale “Silver Star” (2012) e il 2 ° premio al Concorso Internazionale Sviridov di San Pietroburgo (1 ° non assegnato (2013). Nella stessa occasione gli è stato conferito il premio speciale per la migliore esecuzione delle opere di Sviridov con un recital alla Filarmonica di San Pietroburgo. È anche vincitrice del Concorso Musicale Internazionale “Romanticismo: origini e orizzonti” in memoria di Schubert (2013).

Il concerto è gratuito su prenotazione alla mail prenotazioniscarlatti@gmail.com

Programma ed escursioni

Sabato 2 luglio 2022, villa d’Agostino Valsecchi, ore 19.30.
Franz Schubert – Sonata in la minore D. 784;
Felix Mendelssohn – ​Fantasia in fa diesis minore op. 28;
Sergej Prokofiev – Fantasia su temi della Sheherazade​;
Fryderyk​ Chopin – ​Ballade n. 1 op. 23, Scherzo n. 2 op. 31.