Gara2

Non riesce l’impresa alla Geko Sant’Antimo in Gara2 dei playoff

La Geko Sant’Antimo deve arrendersi, in Gara2, ai padroni di casa della Ristoprò Fabriano (99-70) dopo essere stata in partita per soli 18’. Venerdì e domenica Gara 3 e 4 al PalaEdilgen. 

In avvio prevalgono gli attacchi, con la PSA che riesce a rispondere colpo su colpo con Vangelov (15-15 al 5’). Negli ultimi tre minuti del parziale però i campani si bloccano, e i locali scappano via con Papa e uno scatenato Scanzi toccando il +13 (33-20) sulla sirena.  

Si riparte con Fabriano che continua a controllare le ostilità sul 40-26 al 15’, ma la squadra di coach Origlio reagisce con l’ex Dri che realizzano un break che vale il 42-36. Dopo un timeout, Fabriano trova due triple importanti con Radonjic e Scanzi, Sperduto risponde con una tripla, sbaglia l’azione successiva e commette antisportivo, consentendo ai padroni di casa di scavare un nuovo break e di rinnovare il loro +13 all’intervallo lungo (52-39).

Quando si ricomincia Bini trova due canestri, ma Fabriano è in controllo assoluto e al 25’ vola a +26 con otto punti consecutivi di un imprendibile Merletto. Un 71-45 che diventa 75-45 al 27’. Al 30’ è 74-58.

Ultimo quarto senza particolari emozioni con la partita ormai andata (84-59 al 35’), la Geko ritrova il canestro dalla lunga con Carnovali e Bini ma subisce le sfuriate di Marulli e Scanzi. Finisce 99-70, la serie è di nuovo in parità ed è pronta a trasferirsi a Sant’Antimo per gara-3 (venerdì) e gara-4 (domenica).

Le parole di coach Origlio 

Ci siamo schiantati contro un’ottima Fabriano che ha fatto esattamente la partita che ci aspettavamo facesse. Noi però abbiamo avuto un approccio sbagliato alla gara, in difesa abbiamo concesso troppo e questo non mi è piaciuto. Dopo la vittoria di domenica avevo detto che il nostro obiettivo era mostrarci competitivi, oggi non lo siamo stati. Ora la serie si sposta a Sant’Antimo, e siamo chiamati tutti a dimostrare di esserci di nuovo, mi aspetto che i ragazzi riscattino questa brutta prestazione”.

RISTOPRO’ FABRIANO 99
GEKO SANT’ANTIMO 70
(33-20, 52-39; 78-54)

RISTOPRO’ FABRIANO: Merletto 14, Marulli 18, Scanzi 20, Radonjic 13, Cassar 16; Gulini, Paolin 3, Boffelli 2, Papa 10, Di Giuliomaria 3, Di Paolo, Re.
All.: Pansa.

GEKO SANT’ANTIMO: Cantone, Dri 18, Carnovali 13, Milosevic 3, Vangelov 12; Sabbatino 4,  Sergio 2, Bini 10,  Ratkovic, Sperduto 8. N.e.: Ragusa e D’Aiello.
All.: Origlio.

ARBITRI: Venturini e Di Salvo.