Scafati

Primo scrimmage estivo per la Geko, che dopo una settimana di lavoro in palestra è scesa in campo al PalaMangano con la Givova Scafati

Appuntamento precampionato ormai classico tra le due società che mantengono ottimi rapporti di amicizia. Netta affermazione per i padroni di casa, protagonisti annunciati della prossima A2. Per la Geko un’occasione per cambiare ritmo dopo i primi allenamenti.

Le dichiarazioni di coach Agostino Origlio

Sicuramente questo impegno ci ha dato l’opportunità di cambiare musica dopo una settimana di lavoro. Lo abbiamo fatto contro una squadra di categoria e fisicità superiore e dunque sarebbe assurdo provare a trarre da questa sfida particolari segnali. Ci serviva giocare, ora torneremo a lavorare. L’approccio di tutti i ragazzi fin qui è stato molto gratificante per me e lo staff, abbiamo avuto grandissima responsabilità da tutti

La gara è finita 94-65, Hajrovic il top scorer santantimese con 17 punti.

GIVOVA SCAFATI 94 GEKO SANT’ANTIMO 65 (26-10, 46-30; 64-42).

Givova Scafati: Monaldi 17, Rossato 13, Ambrosin 13, Cucci 13, De Laurentiis 7, Parravicini 2, Ikangi 6, Raucci 5, Daniel 18, Guadagnola, Grimaldi.
All.: Rossi A.

Geko Sant’Antimo: Ratkovic, Battaglia 6, Maggio 4, Frattoni 1, Sperduto 9, Cantone 7, Coviello 10, Hajrovic 17, Cena 5, Sipraga, Ochoa 6. All.: Origlio A.Arbitri: Beneduce di Caserta, Di Martino e Manco di Napoli.

Fonte: ufficio stampa Geko Sant’Antimo