emmit-williams

La GeVi Napoli Basket ha comunicato di aver ingaggiato l’atleta americano Emmitt Williams per la stagione 2022/2023

Emmit Williams, nato a Fort Myers, Florida, il 15 settembre 1998, è un’ala di 201 centimetri per 104 Kg di peso. Prodotto dell’Università di Louisana State, dove gioca con i Tigers, nel suo debutto, stagione 2018-2019, disputa un torneo da 7 punti e 5.4 assist per partita. Nel campionato successivo Williams chiude a 13.3 punti di media e 6.6 rimbalzi in 31 partite disputate.

Nel 2020-2021, il nuovo giocatore della GeVi gioca in G-League con gli Agua Caliente Clippers, 4.2 punti e 4.2 rimbalzi. Nella stagione appena terminata Williams milita ancora negli Agua Caliente Clippers, 7.6 e 4.7 rimbalzi.

Ecco le dichiarazioni di Coach Maurizio Buscaglia

“Sono molto contento dell’arrivo di Emmitt perché è un giocatore che abbiamo seguito ed iniziato a seguire in prospettiva. Poi si sono create le condizioni per averlo prima, e mi fa molto piacere. È un ragazzo che ovviamente dovrà fare esperienza perché è alla sua prima volta ad affrontare un certo tipo di mondo e di percorso, ma è molto motivato. Emmitt ha anche le caratteristiche giuste per il nostro team, e non era facile visto quello che è accaduto. Ringrazio molto la società, ed il direttore sportivo Bolognesi per come ci siamo immediatamente attivati rispondendo prontamente alla problematica avvenuta. Un forte benvenuto ad Emmitt perché è un ragazzo che ha grande voglia di emergere, che vuole ritagliarsi una carriera, e sono molto contento che abbia scelto Napoli come primo step del suo percorso professionale”.

Ecco le dichiarazioni del D.S. Alessandro Bolognesi

“Williams è un giocatore di grande energia e fisicità. Ha accettato la nostra proposta con grande carica, mostrandosi molto motivato per giocarsi le sue chance in Europa. Aggiungiamo un giocatore che ci darà una grandissima mano in difesa e a rimbalzo. Corre molto bene il campo, nostra prerogativa. Inoltre, negli ultimi anni, ha migliorato notevolmente il suo tiro da fuori.”