Nicolò-Dellosto

La GeVi Napoli Basket ha comunicato di aver ingaggiato l’atleta Nicolò Dellosto per la stagione 2022-2023

Dellosto, nato a Trieste il 4 Giugno del 2000, è un’ala piccola di 201 centimetri per 100 kg di peso. Dopo aver iniziato la propria carriera nella sua città, con l’Azzurra e la Servonala Trieste, si trasferisce nel prestigioso settore giovanile della Pallacanestro Reggiana.

Dopo tre stagioni a Reggio, dal 2017 al 2019, il nuovo giocatore della GeVi, approda alla Fortitudo Bologna, in Serie A1, realizzando 3 punti di media in 5 partite disputate. Nella stagione 2020-2021 Dellosto gioca in Serie A2 con la Top Secret Ferrara, 2.8 punti di media e 1.3 rimbalzi mentre, nello scorso campionato l’ala triestina ha vestito la maglia della Tramec Cento, concludendo un campionato da 3 punti di media e 2.6 rimbalzi per gara, raggiungendo i playoff. Dellosto è stato inoltre convocato nel settore giovanile della Nazionale Italiana, sia nella squadra Under16 che in quella Under18.

Le dichiarazioni di coach Maurizio Buscaglia

“Benvenuto a Nicolò. Abbiamo parlato insieme condividendo le motivazioni che abbiamo, e che sono quelle che lui ha trovato in sé stesso, ed in noi. Ha un percorso da giocatore giovane che ha avuto già esperienze. Il fatto che voglia mettersi in discussione ed all’opera giorno dopo giorno, ci dà grande soddisfazione. Può essere un giocatore utile perché ha delle caratteristiche che nessun altro ha nel nostro team, e quindi ci completa bene. Ci fa molto piacere averlo, e lavoreremo insieme per migliorare e migliorarci.”

Le dichiarazioni del DS Alessandro Bolognesi

“Siamo molto contenti dell’arrivo di Nicolò che va a completare il nostro pacchetto esterni. Cercavamo un giocatore che avesse taglia fisica e tiro, e Nicolò possiede entrambe le caratteristiche nel suo bagaglio. Ha grande voglia di mettersi in gioco, ed ha già avuto questo ruolo con la Fortitudo dove si è fatto sempre trovar pronto disputando una buona stagione. Siamo fiduciosi che Nicolò possa darci il contributo che tutti crediamo possa offrire alla nostra causa.”