gevi-napoli

La Fortitudo passa al PalaBarbuto 86-89

Terza sconfitta consecutiva per la GeVi Napoli che cade contro la Fortitudo Bologna (86-89), priva di Velička e Zerini. Per i felsinei assenti Fantinelli, Feldeine e Mancinelli. Alla formazione di coach Sacripanti non bastano 40 punti di Parks. Un ko che complica  la qualificazione alla prossima Final Eight degli azzurri, che torneranno in campo mercoledì a Brindisi.

La Fortitudo segna i primi cinque punti della gara, poi la GeVi risponde ed è avanti 6-5 al 3’. Frazier e Duhram siglano il break che vale il 6-10 ospite. Parks regala il vantaggio ai suoi, ma i ragazzi di coach Martino sono vivi e ritrovano il vantaggio sul 12-16. La tripla di Uglietti sulla sirena regala il -1 al 10’ (19-20). 

Si ricomincia con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro. Poi un parziale di 0-8 ospite sigla il 22-28. Lynch è in gran serata e Napoli è lì (28-29). La Fortitudo è attiva e determinata, alza i ritmi nella seconda metà di secondo periodo e trova il +9 sul 34-43 al 20’.

Si riparte con la Fortitudo al comando, che trova il +19 al 27’ (42-61).

La GeVi lotta e ritorna a -8 con le giocate di Parks. Al 30’ è 53-63. È ancora l’11 partenopeo a realizzare il -9, poi la tripla di Durham sembra aver chiuso i conti, ma non è così perché Napoli ha la forza di tornare a -3 con anche le bombe di Pargo che manda sul ferro la tripla del pareggio. Finisce 86-89.

Generazione Vincente Napoli Basket – Fortitudo Kigili Bologna 86-89 (19-20, 34-43, 53-63).

Generazione Vincente Napoli Basket: McDuffie 4, Pargo 8, Cannavina ne, Sinagra ne, Coralic ne, Parks 40, Marini 7, Uglietti 4, Lombardi 3, Lynch 12, Rich 8, Grassi ne.
All: P. Sacripanti.

Fortitudo Kigili Bologna: Mingotti ne, Guðmundsson 2, Aradori 20, Durham 24, Manna ne, Procida 12, Benzing 3, Charalampopoulos 2, Totè 16, Groselle, Borra ne, Frazier 10.
All: A. Martino.

Arbitri: Paternicò di Piazza Armerina, Nicolini di Bagheria, Noce di Latina.