Tortona

La GeVi vince ancora al PalaBarbuto, e lo fa al termine di una gara che ha visto la squadra di coach Sacripanti dover rinunciare a 3\5 del quintetto, con il grave infortunio (si attendono esami strumentali) occorso ad Elegar nel riscaldamento.

A Fuorigrotta va in scena la sfida tra le due neopromosse con Tortona che si arrende 82-79 dopo una grande rimonta targata Filloy. Per gli azzurri 2 punti che valgono doppio viste le tante assenze, grazie al grande cuore di Velička (26).

La GeVi parte fortissimo, grande difesa e intelligenza offensiva per il +14 al 7′ (17-3) che diventa 23-7 al 9′ con Velička grande protagonista. A cavallo tra fine primo ed inizio secondo periodo, gli ospiti piazzano uno 0-12 con Filloy che riapre tutto (23-19).

I piemontesi continuano a spingere su l’acceleratore e trovano il primo vantaggio sul 27-32 con il gioco da 3 di Darum. Pronta risposta della GeVi che ancora piazza un 10-0 ancora con il play lituano (37-32). Si va all’intervallo lungo sul 39-36 con l’appoggio a tabellone di McDuffie.Avvio di ripresa equilibrato, con la GeVi che spinge e vola sul +11 con Rich.Al 30′ i viaggianti inseguono 60-50.

Nell’ultimo quarto le difese prevalgono sugli attacchi (64-52 al 33′). Al 35′ c’è un botta e risposta dal perimetro tra Cannon e McDuffie (67-55). L’arcobaleno di Rich vale il 69-55. Poi, la Bertram ritorna a contatto. Infatti, Filloy è on fire e – a 39″ dal gong – completa il gioco da quattro punti del -1 (76-75).

Il finale si gioca sul fallo sistematico ospite. Velička e Zerini sono glaciali a cronometro fermo (80-76). L’ultimo ad alzare bandiera bianca è Filloy, che manda a bersaglio la tripla dell’80-79. Però, il 2/2 ai liberi di Rich chiude i conti sull’82-79.

Generazione Vincente Napoli Basket – Bertram Tortona 82-79 (23-12, 39-36, 60-50).

Generazione Vincente Napoli Basket: Zerini 8, McDuffie 9, Matera ne, Coralic ne, Velička 26, Cannavina ne, Marini 10, Elegar ne, Uglietti, Lombardi 11, Rich 18, Grassi ne.
All: P. Sacripanti.

Bertram Tortona: Mortellaro ne, Wright 5, Rota ne, Cannon 5, Tavernelli 9, Filloy 22, Mascolo 7, Severini ne, Sanders 2, Daum 17, Cain 10, Macura 2. All: M. Ramondino.

Arbitri: Vicino di Argelato, Baldini di Firenze, Brindisi di Torino.