15-giugno-1977

Il 15 giugno 1977, Vasco Rossi pubblica il suo primo 45 giri

Il 15 giugno 1977 iniziava ufficialmente la carriera di un giovane Dj venticinquenne di Zocca.  Insieme alla Borgatti Music, Blasco presentava al pubblico il suo primo singolo.

“Jenny/Silvia” venne pubblicato in 2.500 copie nella collana Jeans Record della semi sconosciuta Borgatti Music, etichetta discografica specializzata in valzer, lisci e mazurche, non esattamente il genere amato dai giovanissimi di allora.

Ma il lungimirante Paolino Borgatti fiutò l’occasione e inaugurò una collana apposita, la Jeans Record, appunto, e i 45 giri andarono a ruba nei negozi di dischi di Modena e Bologna. Registrato in 48 ore e in due parti, il lato A per “Jenny” e il lato B per “Silvia“, vedeva gli arrangiamenti di Gaetano Curreri, leader degli Stadio e grande amico di Vasco.

Due ballate morbide, intrise di sentimenti da studente che contenevano il pensiero, l’estetica e la poetica di ribellione neo-generazionale e post-ideologica del primo Blasco. Da quel giorno non si è più fermato.

Sulla copertina del singolo si vede un Vasco pensieroso, un po’ anticonformista, rannicchiato e appoggiato con le braccia su un tavolo di legno. Indossa un maglione marroncino, un orologio e un braccialetto.

Ricorda molte le cover cantautorali dell’epoca. Le scritte sul retro sono decisamente originali, così come i ringraziamenti indirizzati a Gaetano Curreri, a Le Cinque Lire e a “Maurizio, Brancaleoni, Scandy”. 

Jenny/Silvia esiste solo in versione 45 giri perché non ne è mai stata pubblicata una ristampa in mini-cs. Proprio a causa dei pochi vinili in circolazione, le copie originali oggi valgono varie centinaia di euro.

A fine giugno 1977, Vasco tiene il suo primo concerto ufficiale nell’aula magna dell’istituto Corni di Modena. Nel corso dell’estate si esibisce a Radio Estate Giovani (allo stadio di Crotone) e al festival Canta Veneto. Seguono live in lungo e in largo per l’Emilia.