Aldo Chiari

Si interrompe la striscia positiva della Geko Sant’Antimo, che tiene in equilibrio la gara sul parquet della capolista Lions Bisceglie per 30′, poi cede nell’ultimo periodo (73-61) ed esce sconfitta

Parte fortissimo la Geko che dopo 3′ è avanti 0-7, grazie al duo Cena-Hajrovic. Bisceglie si riavvicina a -2 (10-12 all’8′). Coviello e Battaglia firmano il 10-17 del 10′. Si riparte e la Geko tocca la doppia cifra di vantaggio con Ochoa al 13′ (14-24). I Lions ci provano e vanno a -4 con l’ex Dri. Poi Dron firma il sorpasso locale sul 33-31 al 20′.

Quando si riprende però, la Geko serra le fila in difesa e con Coviello scatenato si riporta avanti anche di 6 punti (43-49) prima di subire il nuovo ritorno dei Lions, che chiudono al 30’ sul +1, 55-54. Si procede punto a punto anche nei primissimi minuti dell’ultima frazione, poi a metà 4’ periodo il break che sposta definitivamente l’inerzia e chiude la gara: sul 64-58 Cena sbaglia dall’arco il canestro del -3, Giunta lo realizza sul ribaltamento di fronte e sul -9 la Geko alza bandiera bianca dopo una lunga e strenua resistenza. Finisce 73-61, Bisceglie mantiene la vetta della classifica, Sant’Antimo chiude il suo 2021 con una sconfitta a testa altissima.

Coach Origlio nel dopogara

Abbiamo provato a stare attaccati a questa partita, ci siamo riusciti per 3 quarti portandola dove volevamo. Volevamo avere pazienza, ci siamo riusciti fino ad un certo punto poi un paio di errori e qualche sbavatura ha cambiato l’andamento della partita, era inevitabile pagarli a caro prezzo contro un’avversaria come Bisceglie e del resto vincere qui avrebbe rappresentato un’impresa incredibile. Fuori casa non riusciamo ancora a produrre la nostra migliore pallacanestro, la sosta arriva sicuramente al momento giusto per noi, e ci darà la possibilità di recuperare qualche acciacco fisico che ci ha condizionato negli ultimi tempi, e di continuare a lavorare per migliorare ancora”.

Lions Bisceglie – Geko Sant’Antimo: 73 a 61 (10-17, 33-31; 55-54).

Lions Bisceglie: Giunta 13, Dri 19, Fontana 5, Enihe 4, Dip 10; Giannini 6, Dron 8, Vavoli 4, Tibs 4. N.e.: Mastrodonato. All.: Nunzi.

Geko Sant’Antimo : Cantone 6, Sabatino, Coviello 18, Cena 16, Hajrovic 3; Puca 2, Battaglia 3, Maggio 4, Ochoa 9.  N.e.: Ratkovic.
All.: Origlio.

Arbitri: Signori e Martinelli.