Aldo Chiari

La Geko Sant’Antimo torna al successo contro il fanalino di coda Meta Formia (81-51)

La Geko Sant’Antimo conserva l’imbattibilità del PalaEdilgen ma perde Pasquale Battaglia per infortunio. Mercoledì la truppa di Origlio è attesa dalla trasferta a Reggio Calabria.

Inaugura Mazic che realizza il primo canestro della serata, Sant’Antimo risponde con Battaglia  da 3 punti. Formia prova l’allungo con la tripla di Lurini (6-11 al 5’). I locali fanno 6-0 con Coviello e Cantone, sorpassando nel punteggio (12-11), ma devono fare i conti con i due falli di Ochoa e Hajrovic. I liberi di Scianaro siglano il 15-15. 

Si ricomincia e la Geko alza i ritmi in difesa, con Maggio, Cena e Battaglia che concretizzano  un break di 8-0 che indirizza la gara sul binario dei campani, che trovano anche la doppia cifra di vantaggio con anche il giovanissimo Puca a segno (29-17 al 15’). Maggio mette la tripla del 34-20, ma ha già due falli. Al 20’ è 37-24.

Sul primo assalto della ripresa Coviello subisce un fallo antisportivo di Mazic ed è costretto ad uscire dopo aver firmato il 39-24, che diventa 43-24 con il libero aggiuntivo realizzato da Maggio e la tripla segnata sulla rimessa da Battaglia. Gli ospiti si innervosiscono, la Geko allunga con Cena (56-31 al 25’) e poi gestisce bene chiedendo minuti importanti a Puca e Ratkovic, che al 29’ piazza la bomba del 65-34 con cui si va al riposo. 

Quando si ricomincia i laziali fanno 7-0 in poco più di un minuto, segno che non si può abbassare la guardia, ma il campanello d’allarme in casa Geko suona sull’infortunio alla caviglia occorso a Pasquale Battaglia, costretto a lasciare il campo sostenuto dai compagni al 33’. La partita non ha molto altro da raccontare, finisce 81-51.

Le parole di coach Origlio nel dopo gara

Era una partita da vincere a tutti i costi e siamo stati bravi ad indirizzarla subito. Abbiamo cercato di mettere in ritmo tutti i giocatori all’inizio di una settimana complicata, che ci vedrà giocare anche in infrasettimanale. Siamo già concentrati su Reggio”.

Geko Sant’Antimo – Formia Basketball: 81 a 51 (15-15, 37-24; 65-34).

Geko Sant’Antimo: Cantone 5, Battaglia 18, Coviello 11, Cena 18, Ochoa; Maggio 17, Puca 2, Hajrovic 4, Ratkovic 6. N.e.: Sabbatino.
All.: Origlio.

Formia Basketball : Di Dio 7, Mazic 11, Lurini 9, Dosic 7, Agbortabi 9; Schivo 2, Farina, Scianaro 3, Valente 1, Prete 2, Tartaglione. N.e.: Marino.
All.: Di Rocco.

Arbitri: Acella e Grieco.