Bastonia

Parte con una sconfitta l’avventura all’International Basketball Tournament City of Cagliari del Napoli Basket che cede al più quotato Baskonia, che il prossimo anno disputerà l’Eurolega, 70-75 ma tante ottime indicazioni per Coach Sacripanti

Gli azzurri hanno il merito di non disunirsi sul -15 (31-46 al 20′) dopo che Zerini e compagni erano riusciti a resistere allo strapotere degli spagnoli. Nella ripresa calano le percentuali da ambo i lati del parquet.

Napoli prova a riavvicinarsi con spettacolari alley oop sull’asse Mayo-Elegar/Parks (38-48). Al 26′ al canestro dalla media di Mayo replica la tripla dall’angolo di Peters (40-51). Enoch ristabilisce le distanze (44-58 al 28′). Al 30′ i campani inseguono 50-61 grazie al duo Lombardi-McDuffie.

Nell’ultimo quarto gli uomini di coach Sacripanti innalzano sensibilmente l’intensità difensiva e al 35′ effettuano il sorpasso (65-64) trascinati da Lombardi, sontuoso in entrambe le metà campo. Il Saski non ci sta e al 36′ ritorna in testa (65-68). Al 37′ la conclusione da distanza siderale di Mayo impatta sul 68-68. Nel finale la GeVi tenta il colpaccio, ma è sfortunata. Finisce 70-75.

Così coach Pino Sacripanti nel dopogara

Siamo solo all’inizio, dobbiamo ancora scoprire chi siamo. Abbiamo subito 46 punti nei primi due quarti, siamo stati bravi a subirne solo 29 nel secondo tempo. Ci siamo adattati molto bene, loro hanno grande fisicità, noi siamo ancora lontani da quel tipo di livello. Abbiamo giocato insieme, abbiamo mosso bene la palla, siamo riusciti a fare passi avanti nella preparazione. Ci aspetta un campionato molto duro ed equilibrato, sarà molto importante la dedizione che le squadre metteranno in campo»” 

Generazione Vincente Napoli Basket – Saski Baskonia Vitoria 70-75 (16-22, 31-46, 50-61)

Napoli Basket: Zerini 4, McDuffie 15, Grassi ne, Coralic ne, Velička 2, Parks 7, Marini 3, Mayo 8, Elegar 14, Uglietti, Lombardi 10, Rich 7.
All: P. Sacripanti

Baskonia Vitoria: Hanzlik ne, Baldwin 10, Sedekerskis 2, Marinkovic 3, Cissoko ne, Granger 8, Fontecchio, Enoch 9, Peters 16, Giedraitis 14, Nnoko 13, Kurucs.
All: D. Ivanović