pesaro

Archiviata la stagione 2021-22 della GeVi Napoli, che nell’ultima giornata di campionato, in un PalaBarbuto gremito, lotta e perde contro Pesaro 84-85 dopo un overtime

Pesaro si qualifica ai playoff 10 anni dopo l’ultima volta. La GeVi parte bene con un parziale di 7-0, poi Moretti impatta. Regna l’equilibrio, al 10′ è 18-15 in favore dei locali. La gara continua con un distacco minimo tra le due squadre. Pesaro mette la testa avanti e al 20′ comanda 34-36.Al rientro sul parquet i napoletani escono meglio dai blocchi (41-36). Però, Camara è un fattore in uscita dalla panchina (43-45).

Al 27′ Marini si accende e i campani ritornano sul +5 (50-45). Jones e Zerini fanno a sportellate nel pitturato (52-49). Al 29′ Tambone si desta dall’iniziale torpore, segnando quattro punti filati (54-56). Al 30′ il 2/2 dalla lunetta di Gudaitis vale il 56-56.

Nell’ultimo quarto si gioca punto a punto (68-67 al 36′). Le difese prevalgono sugli attacchi. Al 39′ la bomba di Velička infiamma il palasport di viale Giochi del Mediterraneo. A 47″ dal gong, Jones pareggia (71-71). Si va all’overtime.Nell’overtime entrambe le squadre rispondono colpo su colpo. I marchigiani mettono il naso avanti (81-83) con Jones. A 35″ dallo scadere, la prodezza da dietro l’arco dei 6,75 di Rich vale l’84-83. Tuttavia, in un finale concitato Lamb trova il tap-in del definitivo 84-85.

Generazione Vincente Napoli Basket – Carpegna Prosciutto Pesaro 84-85 dts (18-15, 34-36, 56-56, 71-71).

Generazione Vincente Napoli Basket: Zerini 8, McDuffie 10, Matera ne, Sinagra, Velička 16, Coralic ne, Parks 15, Marini 7, Uglietti 4, Gudaitis 14, Rich 10, Grassi ne.
All: M. Buscaglia.

Carpegna Prosciutto Pesaro: Mejeris 2, Moretti 17, Tambone 4, Stazzonelli ne, Lamb 12, Camara 5, Zanotti 4, Sanford 17, Demetrio ne, Delfino 4, Jones 20.
All: L. Banchi.

Arbitri: Baldini di Firenze, Borgo di Grumolo delle Abbadesse, Noce di Latina.