GeVi-Napoli- Basket

La GeVi Napoli Basket chiude la pratica Ferrara

La GeVi Napoli Basket chiude anche la pratica Ferrara grazie al 79-88 in trasferta che vale la finale contro la vincente tra Scafati ed Udine (2-1 in favore dei friulani).
Top scorer per i partenopei Josh Mayo con 14 punti a referto.

Si parte con i padroni di casa che piazzano un break di 12-0. La GeVi torna in partita al 6’, 14-9 prima e 18-15 poi. La Top Secret torna a +8 ma al 10’ è 24-18. Napoli stringe le maglie in difesa ed impatta con Mayo al 14’ (28-28). I padroni di casa alzano nuovamente i ritmi e allungano sul 39-32 al 17’. I campani non ci stanno e al 19′ pareggiano a quota 39 trascinati da Parks. Si va all’intervallo lungo sul 41-39 con il 2/2 dalla lunetta di Bertone.

Dopo l’intervallo reazione degli uomini di coach Sacripanti (47-48 al 14′). Al 16′ al gioco da tre punti di Pacher replica la tripla di Mayo (50-51). Al 27’ Uglietti e Burns mandano a bersaglio le bombe del +5 (52-57). Pacher risponde 59-58). Al 30′ Iannuzzi segna due, fondamentali, canestri da sotto (61-62). Nell’ultimo periodo capitan Monaldi si prende la squadra sulle spalle e la GeVi vola sul 64-70. Al 35’ cinque punti consecutivi di Lombardi regalano agli ospiti il massimo vantaggio sul 64-75. Ferrara non molla e torna a -4 (73-77 al 37’). Nel finale Baldassarre ci prova, ma non basta. Finisce 79-88.

Il Tabellino della gara

Top Secret Ferrara – Generazione Vincente Napoli Basket 79-88
(24-18, 41-39, 61-62)

Top Secret Ferrara: Pacher 19, Vencato 11, Basso, Petrolati ne, Fantoni 9, Dellosto, Baldassarre 11, Galliera ne, Zampini, Panni 6, Bertone 13, Filoni 10.
All: S. Leka

Generazione Vincente Napoli Basket: Zerini, Grassi ne, Iannuzzi 10, Klačar, Parks 12, Marini 7, Mayo 14, Uglietti 9, Lombardi 13, Burns 13, Monaldi 10. All: P. Sacripanti

Arbitri: Cappello di Porto Empedocle, Rudellat di Nuoro, Almerigogna di Trieste