GeVi-Napoli-Basket

La GeVi Napoli Basket ottiene la prima vittoria in Supercoppa di serie A

Dopo i miglioramenti visti nella gara contro Treviso, persa dagli azzurri 81- 74 appena quarantott’ore fa, la GeVi Napoli Basket ottiene la prima vittoria in questa Supercoppa di serie A, e lo fa sul canale della Leonessa Brescia (77-87), al termine di una gara pazzesca che vedeva Marini e compagni sotto nel punteggio al 20’. La grande rimonta nel 3º periodo (14-34) ha permesso agli uomini di coach Sacripanti di sorpassare e trovare fiducia per il prosieguo della preparazione in vista del campionato. In attesa di conoscere il futuro di Rich, ma Sacripanti è sulla strada giusta.

Petrucelli realizza i primi quattro punti, Napoli risponde con un 0-6 che vale il 6-8. È ancora Petrucelli che, coadiuvato da Della Valle, al 6′ guida i padroni di casa sul +7 (18-11). 

Si riparte con Elegar che firma il 25-20. La Leonessa alza i ritmi e vola sul 39-20 al 15’ che diventa 39-23. Si va all’intervallo lungo sul 52-31.

Al rientro dagli spogliatoi, come diceva Pino Daniele è tutta n’ata storia, con gli azzurri che si sbloccano in attacco e stringono le maglie in difesa. Velička detta il ritmo, Elegar spadroneggia nel pitturato, McDuffie e Parks piazzano zampate importanti. Al 30′ gli uomini di coach Sacripanti inseguono 66-65.

L’ultimo quarto inizia con i 5 consecutivi di Lombardi che porta la GeVi avanti (68-70 al 33′). Cobbins e Gabriel non mollano, ma – a 1′ 40″ dalla sirena finale- Elegar infila quattro punti consecutivi che valgono il successo. Finisce 77-87.

Le dichiarazioni di Coach Sacripanti

In questa fase della stagione la Supercoppa ha poco senso. I tifosi si fanno un’idea delle squadre sbagliata. Non siamo quelli che vanno sotto di venti, non siamo quelli che vincono la ripresa con 30 punti di scarto. E’ fondamentale lavorare in palestra, questa formula non permette di farlo. Gli allenatori andrebbero considerati di più. Sono stato molto contento della reazione dei miei giocatori. Quello della ripresa è l’unico modo in cui dobbiamo giocare. La differenza tra primo e secondo quarto è stata evidente in termini di spirito ed atteggiamento. Dobbiamo essere pronti sin dalla palla a due. Lunedi si giocherà ancora, vedremo in che condizioni saremo. Speriamo di avere sempre meno momenti negativi, cercando di governare meglio i 40 minuti”.

Germani Basket Brescia – Generazione Vincente Napoli Basket 77-87 (25-18, 52-31, 66-65)

Germani Basket Brescia : Gabriel 7, Moore 7, Mitrou-Long 16, Petrucelli 17, Della Valle 14, Eboua 1, Parrillo, Cobbins 8, Djiya ne, Laquintana 7, Rodella ne, Moss.
All: A. Magro

GeVI Napoli Basket Zerini 2, McDuffie 14, Sinagra ne, Grassi ne, Velička 23, Coralic ne, Parks 11, Marini 4, Mayo 5, Elegar 19, Uglietti 4, Lombardi 5.
All: P. Sacripanti

Arbitri: Lanzarini di Bologna, Attard di Priolo Gargallo, Marziali di Roma