GeVi-Napoli

La GeVi Napoli fa sua Gara1 di finale playoff

Gli uomini di coach Sacripanti battono l’Apu Udine al PalaBarbuto (72-56) ed ora sono a sole due vittorie dalla conquista della Serie A. Ottima la difesa da parte dei padroni di casa che hanno preso subito in mano le redini del match e sono riusciti a portarlo a casa senza troppa sofferenza.
Domani sera di nuovo in campo, sempre a Fuorigrotta, alle 20:45.

Atmosfera bollente ad inizio gara, pubblico calorosissimo. Presente, parterre,l’ex presidente Maione. Partenza fortissima di Napoli : 9-1, poi 16-5 e infine 22-12 al termine del primo quarto. La Gevi tocca il + 17 (29-12), ma Udine è brava e rientrare con pazienza e a chiudere sul 37-27 all’intervallo. I friulani arrivano sul -8 ma poi la difesa azzurra chiude le maglie, Mayo trova due magie in penetrazione e il distacco torna di tutta sicurezza al 30′ (58-41).

Ultimo quarto in discesa per gli azzurri, per Udine scarseggiano le energie e il finale vede gli azzurri trionfare tra il tripudio del pubblico.

Coach Sacripanti nel dopo gara mantiene la calma:

Abbiamo fatto una buona Gara 1, con grande solidità difensiva. La cosa importante è che tutti hanno dato un contributo prezioso, la nostra forza è quella di tenere sempre molto alta l’intensità e quindi è necessario che tutti quelli che scendono in campo non facciano errori in difesa ed abbiano sempre il giusto atteggiamento. Da ora pensiamo alla seconda partita.”

Generazione Vincente Napoli Basket – Apu Udine 72-56
(22-12, 37-27, 58-41)

Generazione Vincente Napoli Basket: Zerini 9, Coralic ne, Klačar ne, Cannavina ne, Parks 11, Sandri 3, Marini 5, Mayo 12, Uglietti 7, Lombardi 5, Burns 15, Monaldi 5.
All: P. Sacripanti

Apu Udine: Johnson 3, Deangeli 2, Schina 2, Antonutti 5, Mobio 3, Mian 8, Foulland 3, Giuri 18, Nobile, Pellegrino 4, Italiano 8.
All: M. Boniciolli

Arbitri: Radaelli di Rho, Masi di Firenze, Dionisi di Fabriano