Valeria-Ciarambino

Minacce al Vicepresidente del Consiglio Regionale Valeria Ciarambino

Due buste con proiettili sono state inviate al Vicepresidente del Consiglio Regionale della Campania Valeria Ciarambino.

Le due buste, una inviata lunedì scorso, l’altra ieri, sono state bloccate dagli scanner del Centro di smistamento di Poste Italiane. La prima busta, intestata al “Ministro Valeria Ciarambino, Palazzo Santa Lucia“, conteneva due proiettili ed era priva di messaggio. La seconda, contenente un proiettile, recava un breve messaggio con l’invito a “stare zitta“.  

L’esponente del M5S ha detto alla Digos di non aver mai ricevuto in precedenza minacce o messaggi intimidatori.
La Prefettura sta valutando l’assegnazione di una scorta a Ciarambino.

(ANSA).