Nell’ambito delle indagini sulla morte di Tiziana Cantone

La Procura della Repubblica di Napoli Nord ha conferito stamattina l’incarico a un collegio di consulenti, di eseguire l’esame autoptico sulla salma di Tiziana Cantone.
Il collegio è formato da un medico legale e un anatomopatologo.

La nota firmata dal Procuratore facente funzioni Carmine Renzulli spiega

“I consulenti dovranno accertare le cause del decesso e di effettuare esami tossicologici e genetici, i secondi su eventuali reperti organici sottoungueali, ovviamente se, atteso lo stato di decomposizione, fossero reperibili”.

I consulenti si sono riservati di rispondere ai quesiti formulati con relazione scritta che depositeranno entro 90 giorni.

(ANSA)