carlo-cantone

La PSA Partenope Sant’Antimo ha ufficializzato il rinnovo contrattuale di Carlo Cantone che dunque proseguirà la sua avventura nella squadra della sua città

Carlo Cantone, giocatore simbolo della pallacanestro santantimese e grande protagonista in Serie B nell’ultima decade con le promozioni di Cento ed Orzinuovi, sarà ancora il capitano della Geko.

Nato a Sant’Antimo nel 1985, playmaker cresciuto e svezzato dalle giovanili dell’Igea, Carlo è stato capitano anche della squadra che disputò il campionato di A2 nella stagione 2011-12. Nell’ultimo campionato, in quasi 30’ di utilizzo medio, ha realizzato 8.6 punti con 3 assist.

Le dichiarazioni di Carlo Cantone

 “Sono felice di poter continuare questa avventura nella squadra della mia città, di poter fare ancora parte di questo progetto. Alla mia età, con la mia esperienza, ho ancora tanti stimoli positivi e non vedo l’ora di ricominciare: lavorare con un coach nuovo è sempre un’opportunità di arricchimento e poi la riforma dei campionati ci propone una sfida ambiziosa, la nuova B avrà una dimensione importante, nazionale, e noi vogliamo esserci, Sant’Antimo deve esserci”.

Le dichiarazioni del GM Vittorio Di Donato

“Il sodalizio tra PSA e Carlo Cantone continua per la volontà comune di proseguire il viaggio intrapreso due anni fa e per raggiungere quei risultati e quegli obiettivi che ci sono sfuggiti al termine dell’ultimo campionato. Così come successo con Maggio, anche Carlo ha sposato in pieno il nostro progetto ed è bastata una semplice chiacchierata per raggiungere un nuovo accordo su base biennale”.