Rosso-verticale

Rosso verticale” al Conservatorio di San Pietro a Majella ​

Il 13 aprile alle ore 18.00 il Conservatorio di San Pietro a Majella ospiterà lo spettacolo “Rosso verticale”. Ispirato ad un racconto di Linda Di Giacomo, vincitore nel 2013 del Concorso letterario organizzato dalla Comunità Musica di Monica Scibelli.  Eseguita dall’Orchestra giovanile della Diocesi dei Marsi, diretta da Massimiliano De Foglio, voce recitante Corrado Oddi.

Si tratta dell’ultimo evento curato e realizzato da​ Luciana Renzetti, artista a 360 gradi, scomparsa improvvisamente nel 2021. Luciana ha sempre profuso fantasia, inventiva ed energie anche per creare interazione fra varie forme ed espressioni di arte.

Obiettivo di “Rosso verticale” è mettere in connessione uno dei racconti vincitori del Concorso “Una piazza, un racconto” con una composizione musicale eseguita da un’Orchestra Giovanile. Ispirandosi al sistema Abreu, modello didattico musicale ideato e promosso in Venezuela da José Antonio Abreau basato su un sistema di educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, con accesso gratuito e libero per bambini di tutti i ceti sociali.

Grazie a Luciana Renzetti sono state coinvolte nel tempo l’Orchestra Giovanile “dei ragazzi di Avezzano”, quella “dello Stretto – V. Leotta” di Reggio Calabria, quella “dei Quartieri Spagnoli” di Napoli. In ultimo quella “della Diocesi dei Marsi”, esibitasi a novembre dell’anno scorso nel nuovo Auditorium di Celano.

Siamo certi che nel pomeriggio che proponiamo, gli amici ritroveranno l’energia di Luciana sempre viva e presente nella Comunità Luterana d Napoli” dichiara Riccardo Bachrach.

​Per ulteriori informazioni www.celna.it

L’ingresso a tutti i concerti è gratuito. E’ obbligatorio il green pass rafforzato e la mascherina FFP2.