San-Ciriaco-di-Gerusalemme

La Chiesa solennizza in questo giorno la festa di San Ciriaco di Gerusalemme

San Ciriaco da Gerusalemme Martire, nacque nel 303 a Gerusalemme fu vescovo fino al suo martirio che subì insieme a sua madre Anna.

Secondo alcuni racconti, per sottrarsi all’ostilità degli ebrei, fu costretto ad abbandonare la Palestina e a trasferirsi ad Ancona dove divenne vescovo. Alla fine del suo episcopato si recò in pellegrinaggio in Terra Santa dove venne martoriato dal persecutore Giuliano l’Apostata nel 363. Le sue reliquie sono giunte ad Ancona per miracolo, all’interno di una cassa trovata in mare e portata a riva con l’aiuto di una corda di giunti.

Dopo questo ritrovamento la città di Ancona lo ha nominato patrono. Vene invocato in segno di pentimento dalle persone in procinto di morire.