Terra-de-Fuochi

Nell’ambito dei controlli al contrasto al fenomeno “Terra dei Fuochi” sequestrata impresa a Caivano

Sono quattro le persone denunciate per illeciti ambientali nel territorio di Caivano, nell’ambito del contrasto al fenomeno Terra dei Fuochi coordinati dalla Prefettura di Napoli.

Sequestrata l’area, di circa 100 metri quadrati dove erano accumulati circa 30 metri cubi di rifiuti speciali non pericolosi.

I controlli sono stati eseguiti dalla Polizia Municipale, Unità operativa di Tutela Ambientale di Napoli e dall’Esercito. Sono state inflitte sanzioni per 5 mila euro. 

Nei pressi del campo rom di Caivano è stata eseguita la bonifica di un’area con l’intervento di tecnici del Comune di Caivano

(ANSA)