coprifuoco

Trentadue persone sanzionate per violazione del coprifuoco

Trentadue persone sono state sanzionate a Napoli dai Carabinieri nell’ambio dei controlli anticovid per violazione del coprifuoco; i militari hanno anche sciolto assembramenti nelle aree della movida.     

I Carabinieri, in particolare, sono intervenuti nel Centro Storico, allo scattare del coprifuoco. Sgomberate le piazze della movida a Calata Trinità Maggiore, via Carrozzieri e Largo San Giovanni Maggiore. In quest’ultima piazza sono stati sanzionati nove giovani, due dei quali segnalati anche alla Prefettura per uso personale di marijuana.    
   

Nella notte i militari sono intervenuti in piazza Carolina per allontanare venti giovani che si erano assembrati ben oltre l’orario di coprifuoco. Alla vista dei Carabinieri sono fuggiti. Una pregiudicato, è stata fermato e sanzionato.      

Tre le persone arrestate in via Galileo Ferraris per resistenza a Pubblico Ufficiale

Tutti a bordo di un solo scooter, senza assicurazione e con targa incollata con nastro adesivo, sono fuggiti ad un posto di controllo ma sono poi finiti contro uno spartitraffico.       

Veicoli senza assicurazione nel mirino anche a Giugliano in Campania

I militari hanno sequestrato tre autovetture e un motociclo nel campo nomadi di via Carraffiello.

(ANSA)